Edition XVIII May 18th - 21st 2017 | Amsterdam
Live video performers, visual artists and vj meeting
May, 18th 2017, 3:00 pm | May, 22nd 2017, 2:00 am
May 18 - 21, 2017
Radion, Amsterdam Netherlands, Amsterdam, Netherlands

roBOt Festival 07

roBOt Festival 07

Events
October, 1st 2014, 8:00 am | October, 5th 2014, 8:00 am
October 1 - 5, 2014

Palazzo Re Enzo, Bologna Italy, BolognaFiere, Bologna Italy, MAMbo Museo D'Arte Moderna di Bologna, Bologna Italy, Bologna, Italy

LPM  frequenta la la  7 ° edizione  di  roBOt Festival, evento internazionale dedicato all’arte digitale e musica elettronica che si svolge ogni autunno nella città di Bologna. #LOSTMEMORIES LINE UP Moderat / Ricardo Villalobos / James Holden / Jon Hopkins / Moodymann / Mathew Jonson / Apparat / Gold Panda / attrice / Factory Floor / Jackmaster / Craig Richards / Martyn / Legowelt / Luke Abbott / Figli della Maddalena / Populous / FaltyDL / Lawrence / Gazzetta / Roly Porter / moglie / Copeland / Burnt Friedman & Jaki Liebezeit / Torn Hawk / LONE. / James Ferraro / Valentin Stip / Fort Romeau / Godblesscomputers / Go Dugong / Dorian Concetto / K-Conjog / Livity Suono Live / JOLLY MARE / Clap Rules / Deejay Marfox / MemoryMan aka Uovo / Vaghe Stelle / Christian Löffler / Dark Sky e molti altri … progetti Speciale A / V: Tranquillo Ensemble / Antonello Ghezzi / Jonathan Monaghan / Icaro Zorbar / Mattia Casalegno LPM parteciperà attivamente al programma notturno  con la presentazione di una mappatura video in diretta sul  Palazzo Re Enzo   facciata, il  Venerdì 3rdOctober, da  Ricardo Cancado  aka  Vj Eletroiman. Eletroiman  è il vincitore del Mapping Festival VJ Contest 2014 e 9 volte vincitore del VJ Torna durante Città LPM del Capo 2014, LPM di Roma 2013, LPM Messico 2013, LPM Roma 2012, LPM Roma 2011. E ‘anche l’organizzatore  di Visual Brasil Festival  e il fondatore del  progetto Hybrid 

VJ Eletroiman  rappresenta  Corisco, Oxossi e Macunaíma,  personaggi della cultura brasiliana, che pretendono di resistenza politica e un dibattito costante di un obiettivo brasiliano stessa identità di questo progetto è quello di ripensare il video dalla sua coniugazione con altre tecniche. Questa idea di convergenza permette un dialogo tra varie tecniche, componendo un linguaggio ibrido che si sviluppa a partire dall’inizio del 2003.

#LOSTMEMORIES  È il payoff della edizione:  grazie alle nuove tecnologie, il processo di costruzione della memoria – da sempre incentrato sulle attività di apprendimento, lo sviluppo e l’oblio – arricchisce e produce forme ibride di memorizzazione digitale, dove i confini tra pubblico e privato sono sfocate e in cui la tecnologia e le pratiche sociali in modo dinamico e reciprocamente connessi. Tuttavia, il “lato oscuro” di Internet deve essere considerato quando colpisce la capacità di memoria per fare da ponte tra passato e presente, modella identità individuale o rafforza la coesione sociale all’interno di una comunità.

L’edizione 2014 di roBOt Festival si distingue  con notizie relative strutturali  posizioni. I club della città che hanno ospitato gli eventi notturni del festival durante il fine settimana stanno cedendo il passo a un nuovo e autonomo spazio, che è importante per le sue dimensioni e caratteristiche, e saranno forniti da BolognaFiere, uno dei principali organizzatori fieristici europei.

Come sempre, la base diurna sarà situato nel centro storico della città, a  Palazzo Re Enzo; mentre   MAMbo, dopo felice intuizione dello scorso anno, conferma e aumenta il suo contributo al festival: sarà ospitare le attività promosse durante la residenza artistica di Icaro Zorbar, e sarà ancora una volta la location ideale per  Robot  bambini, il laboratorio dedicato ai bambini, realizzato con il Dipartimento Educativo del MAMbo, sostenuto dalla Fondazione del Monte, che ha creduto nel valore del progetto in quanto dell’edizione dello scorso anno. informazioni, programma completo e biglietti  www.robotfestival.it